Bagno piccolissimo: come arredarlo?

Solo perché hai un bagno piccolissimo non significa che devi fare rinunce.

In questo artico di Boccia Costruzioni Parma troverai consigli utili per sfruttare al meglio la metratura limitata del tuo bagno, senza rinunciare a utilità e stile.

Un bagno davvero piccolo ha una metratura che rimane sotto i 4 metri quadrati: sono bagni che trovi nei mono-bilocali o come secondo-terzo bagno dell’abitazione.

Ecco i consigli di Boccia Costruzioni per progettare e arredare a regola d’arte il tuo bagno piccolissimo:

#1 Stai attento a mantenere le giuste distanze tra i sanitari: limita le misure delle singole componenti, piuttosto che addossare il bidet al water, ad esempio.

#2 Lavabo poco ingombranti: il lavabo è uno degli elementi che occupa maggior spazio all’interno del bagno. Sceglilo con cura! Potresti scegliere una soluzione con un piccolo mobiletto integrato, o un lavabo angolare. Un’altra idea potrebbe essere un lavabo dalle forme tondeggianti: in questo modo avresti una soluzione salvaspazio con stile!

mobile bagno piccolo

Lavabo ad angolo

#3 La doccia: molto dipende da come si sviluppa l’ambiente, se in lunghezza o in larghezza. Le migliori soluzioni potrebbero comunque essere queste due:

  1. progettare una doccia di tipo walk-in in fondo al bagno, circondata quindi dalle pareti su tre lati;
  2. progettare una doccia angolare.

doccia aperta walkin bagno Vicenza

In entrambi i casi, scegli box doccia trasparenti in cristallo, non in plastica o simili, rischierebbe di apparire maggiormente angusto.

#4 Colori e rivestimenti: per le tinte, solitamente, si consigliano tinte chiare per ambienti piccoli.

Potresti quindi optare per toni neutri e magari azzardare con dei sanitari colorati (ne abbiamo parlato in questo articolo https://www.bocciacostruzioniparmasrl.it/index.php/blog/140-consigli-per-ristrutturare-il-tuo-bagno-3-idee-di-stile.html). Per le mattonelle per il rivestimento, ti consigliamo di ricoprire le pareti fino a metà altezza, per rendere lo spazio meno angusto.

Se ami i colori scuri, potresti anche azzardare: mantenendoti sul minimal, potresti creare un effetto scatola e ampliare lo spazio con una carta da parati (adatta agli ambienti umidi) posta su una parete, che rappresenti un paesaggio naturalistico che sia profondità, o con un ampio specchio.

#5 Illuminazione: che tu scelga colori tenui o scuri, l’illuminazione non può mancare, specie se, come spesso in bagno di piccolissime dimensioni, sei sprovvisto di apertura sull’esterno.

Utilizza i faretti, meglio se incastonati al soffitto centralmente, tramite un controsoffitto in cartongesso.

Tutto ciò può variare in base alle precise dimensioni del tuo bagno.

Per un progetto personalizzato non esitare a contattare Boccia Costruzioni, sulle nostre pagine o via telefono 

https://www.bocciacostruzioniparmasrl.it/