Riscaldamento a pavimento

Riscaldamento a pavimento

Perché installare il Riscaldamento a pavimento?

Con l’installazione del Riscaldamento a pavimento puoi usufruire del Super Ecobonus 110%.

Infatti, questo può rientrare tra i cosiddetti interventi trainanti, se effettuati su parti comuni dei condomini, su edifici unifamiliari o sulle unità immobiliari di edifici plurifamiliari funzionalmente indipendenti. Rientra nell’intervento di sostituzione di impianti di climatizzazione invernale.

L’intervento per usufruire del Super Ecobonus 110% dovrà migliorare di due punti la classe energetica.

Cos’è il Riscaldamento a pavimento?

Il riscaldamento a pavimento, detto anche “a pannelli radianti” è un sistema costituito da tubazioni (nel caso d’impianto ad acqua a circuito chiuso) o resistenze elettriche (nel caso d’impianto elettrico), disposte sotto il pavimento e appoggiate a pannelli isolanti. Queste emettono calore in modo uniforme dal basso verso l’alto.

Riscaldamento a pavimento, Boccia Costruzioni
Riscaldamento a pavimento, Boccia Costruzioni

Riscaldamento eco-friendly

Molto più frequente è il sistema ad acqua: l’acqua viene riscaldata da una caldaia, pompa di calore, o anche da impianti fotovoltaici o impianti solari. Quest’ultima è una soluzione particolarmente interessante dal punto di vista della sostenibilità ambientale.

Il sistema di Riscaldamento a pavimento è eco-friendly: permette un risparmio energetico di circa il 30%, anche perché, per funzionare bene, sono sufficienti anche basse temperature dell’acqua.

Bagno- Riscaldamento a pavimento, Boccia Costruzioni
Bagno- Riscaldamento a pavimento, Boccia Costruzioni

Inoltre, può essere utilizzato come sistema di raffrescamento utilizzando l’acqua fredda invece che quella calda.

Il calore così si diffonde in modo omogeneo da terra fino al soffitto, superando il limite del riscaldamento tradizionale che tende a concentrare il calore nelle zone più vicine alla fonte di emissione (cioè il termosifone).

Gli interventi trainati

Se colleghi a questi gli interventi trainati, anche questi ultimi possono usufruire del bonus. Fanno parte degli interventi trainati:

  • gli interventi rientranti nell’eco bonus ordinario (art.14 D.L. 63/2013);
  • installazione di impianti solari e fotovoltaici (art.16-bis comma 1 DPR 917/86, TUIR);
  • installazione colonnine di ricarica per veicoli elettrici.

*Indicazioni specifiche sul bonus, sono state date dall’Agenzia delle entrate, con la circolare n°24/e 2020.

Per maggiori informazioni Contatta Boccia Costruzioni Parma s.r.l. o visita il nostro sito https://www.bocciacostruzioniparmasrl.it/