Ristruttura la tua casa con il Blog.

Boccia Costruzioni Parma S.r.l | Impresa edile con oltre 20 anni d’esperienza nel settore.

Bonus ristrutturazioni 2018: news e lavori ammessi in detrazione fiscale

L’agevolazione fiscale sugli interventi di ristrutturazione edilizia, disciplinata dall’art. 16-bis del Dpr 917/86, consiste in una detrazione dall’Irpef del 50% per le spese sostenute fino al 31 dicembre 2018 con limite massimo di spesa di 96.000 euro.

La detrazione verrà ripartita in 10 quote annuali di pari importo.

È prevista, inoltre, una detrazione Irpef, entro l’importo massimo di 96.000 euro, anche per chi acquista fabbricati a uso abitativo ristrutturati, in particolare spetta nel caso di interventi di restauro e risanamento conservativo e di ristrutturazione edilizia riguardanti interi fabbricati.

Le detrazioni fiscali per lavori di ristrutturazione sono ammessi per:

  1. a) "interventi di manutenzione ordinaria", che riguardano le opere di riparazione, rinnovamento e sostituzione delle finiture degli edifici e quelle necessarie a integrare o mantenere in efficienza gli impianti tecnologici esistenti;
  2. b) "interventi di manutenzione straordinaria”, le opere e le modifiche necessarie per rinnovare e sostituire parti anche strutturali degli edifici, per realizzare e integrare i servizi igienico-sanitari e tecnologici;
  3. c) "interventi di restauro e di risanamento conservativo", gli interventi edilizi rivolti a conservare e ad assicurare il funzionamento dell’organismo edilizio mediante un insieme sistematico di opere che, nel rispetto degli elementi tipologici, formali e strutturali dell'organismo stesso, ne consentano destinazioni d'uso con essi compatibili;
  4. d) "interventi di ristrutturazione edilizia", rivolti a trasformare gli organismi edilizi mediante un insieme sistematico di opere che possono renderlo in tutto o in parte diverso dal precedente.

Riassumendo… ecco alcuni esempi pratici d’interventi per cui potete richiedere il bonus:

  • Installazione di ascensori e scale di sicurezza;
  • Realizzazione e miglioramento dei servizi igienici;
  • Sostituzione di infissi esterni e serramenti o persiane con serrande e con modifica di materiale o tipologia di infisso;
  • Rifacimento di scale e rampe;
  • Interventi finalizzati al risparmio energetico;
  • Recinzione dell’area privata;
  • Costruzione di scale interne.

Avete ancora dubbi? Se potete, approfittate di quest’opportunità, avete tempo fino al 31 dicembre 2018, perché a partire dal 1° gennaio 2019 il bonus per lavori di ristrutturazione edilizia tornerà alla misura originaria che prevede una detrazione Irpef pari al 36% delle spese sostenute, fino al limite di 48.000 euro per ciascuna unità immobiliare.

0
0
0
s2sdefault

Boccia Costruzioni Parma

Impresa edile ben affermata sul territorio con oltre 20 anni d’ esperienza nel settore offre per la vostra ristrutturazione un servizio completo “CHIAVI IN MANO” a 360°, disponiamo di personale specializzato, attrezzature proprie e assicurazione R.C.O per danni a terzi.

Visitatori


Chi è Online

1
Online

23-09-2019

Pagina Facebook

Contattaci

Via Fratelli Mordacci, 24/B, 43126 Parma 

Mail: info@bocciacostruzioniparmasrl.it
Tel. 0521 984921 | Mob. 347 6197429
Lun - Ven: 8.00 12.00 | 13.00 a 19.00
Sab: 8.00 12.00

Seguici

© 2016 Boccia Costruzioni Parma srl Via Mordacci Renato e Sergio, 24/B - 43126 Parma P.I. IT02791050343 Cap. Soc. € 10.000,00 Int. Vers. | Design by Social Pixel